counter stats

Mistress trans a Padova cerca sottomesso complice

padrona trans padova
CONTATTAMI IN PRIVATO

Non voglio il classico schiavo che non sappia regalarmi alcuna emozione, visto che in questo caso rischio di entrare in una fase di noia dalla quale difficilmente riesco ad uscire.
Voglio che il mio schiavo sia bello e complice di ogni trattamento che deciderà di effettuare.
La vostra bella mistress trans a Padova sarà in grado di regalarvi un tipo di rapporto tanto intenso quanto piacevole se avete voglia di sperimentare, assieme a me, il vero e solo piacere del sesso sadomaso.

La padrona trans di Padova e la complicità nel rapporto

Il mio bel schiavo deve essere sempre complice e pronto a soddisfare ogni mia richiesta di tipo sessuale.
State attenti, però: con questo termine intendo che deve essere disposto ad essere completamente sottomesso al mio volere, senza mai osare alzare la testa e provare a ribellarsi.
Non ho tempo di educare uno schiavo: se avete voglia di essere i miei complici per una notte di pura passione, dove il piacere del sesso è sempre presente e vi permette di vivere quelle emozioni forti che state ricercando da tanto tempo, dovete essere pronti e sottomettervi completamente.
In caso contrario vi lascerò completamente perdere: non ho piacere nel colpirvi ripetutamente se osate ribellarvi troppo, visto che voglio vedere il vostro volto completamente privo di ogni tipo di tensione che vi porta a ribellarvi contro di me
Dovete essere buoni schiavi se volete godere del piacere di adorare la vostra trans mistress di Padova, in quanto sono anche pronta a interrompere subito ogni genere di rapporto se vi permettete di adottare un modo di fare che a me non va a genio.
Se avete intenzione di incontrarmi sappiate che dovete essere sempre obbedienti ma non solo: il mio schiavo deve anche essere mio complice, ovvero deve riuscire a farmi provare quella sensazione di goduria intensa nel momento in cui decido di giocare con lui e regalargli determinati momenti di piacere.

La complicità ed il mio schiavo

Cosa intendo io per complicità, miei cari schiavi pronti ad essere completamente sottomessi ad ogni mio volere?
Semplicemente intendo che voi dovete essere pronti a rendere anche una semplice leccata di piedi perfetta sotto ogni aspetto e soprattutto eccitante come non mai.
Quando vi porgo la mia calda e odorosa estremità per essere leccata dalla vostra umile bocca, voi dovete effettuare la pratica come se la stesse facendo sulla vostra donna, in modo tale da farmi sentire maggiormente adorata e soprattutto vogliosa di procedere alla prossima pratica.
Cercate sempre di tenere bene a mente questo particolare concetto, miei cari schiavi che hanno voglia di vivere un rapporto che sia completamente diverso rispetto ad altri che avete consumato con le diverse padrone che avete servito.
Dovete essere attivi e soprattutto scattanti ma anche passionali: amo vedere il mio umile uomo sottomesso che cerca di farmi provare quel piacere che solamente uno schiavo che obbedisce immediatamente riesce a farmi provare
Siate anche sfrontati, ovvero tentate di proporre qualche pratiche che vi farà sentire maggiorente umiliati ed io, se la reputo degna di essere sfruttata su di voi, vi consentirò il piacere di poterla vivere in prima persona.
Sappiate che so essere molto clemente con voi se siete sottomessi e complici nel mio modo di fare e non scordatevi che, come ogni padrona che si rispetti, il mio frustino potrà essere protagonista di qualche pratica e strumento di punizione estrema nel momento in cui voi non seguite i miei ordini.
State bene attenti e cercate di non farmi alterare se non volete rendermi una vera e propria padrona arrabbiata che vi farà provare solo dolore e nemmeno un momento di piacere.